Laboratorio Poetico

Il Laboratorio di Sperimentazione Poetica nasce il 27 Aprile 2016, da una meditazione che durava già da molti anni.

laspermia

Confrontandomi, grazie al “non-lavoro” che è stato il mio*(1) giornalismo (www.ilcapestro.wordpress.com), con artisti di ogni sorta, ho notato che la dimensione dell’arte si è disumanizzata negli ultimi anni, perdendo la sua vis sociale.

Manca soprattutto la dimensione della gioia di creare in assenza di giudizio, attraverso il gioco. Con questo, con la pressione di dover “dimostrare” di essere bravi, si perde molto dell’incontro tra persone e ci si isola, in cerca di chi possa apprezzarti, disinteressandosi alla scena contemporanea di altri come te che vivono di un flusso.

Anzitutto, non mi piace che l’arte, vissuta come elemento di rapporto con il Sé profondo, venga relegata esclusivamente agli “artisti”. L’arte è uno strumento liberatorio e tutti dovrebbero potervi accedere per meglio esprimere sé stessi, senza pretese. Non è, insomma, una gara.

Che poi tra i “giocanti” ci sia qualcuno particolarmente dotato, ben venga, ma essere “idoli” non dovrebbe essere tra le primarie necessità di un “artista”. Il percorso, per come lo concepisco io, è onnivoro e non esclude nessuna forma d’arte –  non si può stare “a digiuno”, se si vuole creare qualcosa – e, ancora, non dovrebbe portare al “successo”, quanto ad esperirsi con gioia.

In questo senso, musicisti, poeti, narratori, fotografi, pittori, sono felicemente accolti in questo spazio e potranno ivi creare dal vivo oppure esporre le loro opere.

Di seguito, un articolo scritto dalla poetessa e giornalista Michela Salzillo (http://linteressante.it/2016/04/26/poesia-al-jarmusch-caserta/ ), con cui presenta il laboratorio ai suoi lettori; gli altri articoli su d’esso sono disponibili nella sezione “Eventi” di questo blog.

Un po’ di foto…

27-04-2016

Ospiti per #icebreak i poeti Dario Zumkeller e con la sua opera “La calce di Ulkrum” e la poetessa Maria Grazia Nappa con una selezione delle sue liriche.

Esibizione musicale di Federica Pezzullo con una selezione poetica in_canto incentrata su Yeats, Antonia Pozzi e altri grandi del passato, con accompagnamento musicale a cura di Francesca Saladino.

Performance di pittura e disegno dal vero a cura dell’artista Giuseppe Gi.

Si ringraziano Federica Pezzullo per le foto e coloro che sono intervenuti durante l’ #openmic

Esercitazione laboratoriale collettiva :”Scrivere (di) qualcuno” -a cura di Maria Pia Dell’Omo.

(In foto, in ordine, Giuseppe Gi mostra al pubblico un’opera dipinta dal vero che rappresenta l’amore tra le Arti; Federica Pezzullo durante l’esibizione musicale, i poeti Maria Grazia Nappi e Dario Zumkeller)

25-05-2016

Ospiti i poeti Serena De Luca Bosso e Gianrenzo Orbassano per #icebreak.
Per la sezione #musicale, ospiti i Catastrofé – Kαταστροφή, band theatrical rock, presenti alla serata in formazione ridotta con Benny Ottobit Riccio e Maria Sole Saladino.
Chiara Araboce Costanzo e a Vincenzo Restivo che per il momento #interculture del laboratorio hanno proposto brani arabi e portoghesi, tradotti in italiano.
Si ringraziano Esse Alfredo per le foto e coloro che sono intervenuti durante l’ #openmic

Esercitazione laboratoriale collettiva: “Persona o personaggio?” – a cura di Maria Pia Dell’Omo.

13282036_269825446738688_454663335_n

Performance italoaraba con Chiara Araboce Costanzo (a destra, in footo). Per il momento #interculture del Laboratorio di SperimentAzione Poetica io e Chiara interpretiamo una poesia di Joumana Haddad, selezionata ovviamente Chiara, che è docente di Arabo. Per chi volesse conoscerla, può contattareAraboCe – Lingua e Cultura Araba a Caserta – اللغة والثقافة العربية

IMG_1044.jpg

Lo scrittore e Professore di Portoghese e Spagnolo Vincenzo Restivo porta per il momento#interculture del Laboratorio di SperimentAzione Poetica un brano della poetessa Ana Paula Ribeiro Tavares, da lui tradotto in Italiano

Il giovane poeta Gianrenzo Orbassano presenta la sua silloge “Le mie notti” e la poetessa Serena De Luca Bosso (aka La Baudelaire ), una selezione delle sue liriche inedite, per la sezione #icebreak, dedicata agli autori locali .

29-06-2016

Per #icebreak, breve presentazione di due autori del panorama locale, ospiti i poeti Federica Pezzullo, con una selezione delle sue liriche inedite , e Allan Corsaro, edito dalla ‘roundmidnight edizioni di Domenico Cosentino con la silloge “Fiori d’asfalto ed altre solitudini
Fase laboratoriale a cura dei poeti Francesca Saladino ed Angelo “Nge” con il gioco “I cadaveri squisiti“.

Per #interculture : momento dedicato ai poeti contemporanei stranieri, tradotti da professionisti locali, ospite d’onore Metin Budak, grazie alla mediazione di Chiara Costanzo, docente di Arabo e fondatrice di AraboCE.

Rinnovano la loro presenza Chiara Costanzo, per la promozione della lingua e della cultura araba, e Vincenzo Restivo, laureato in mediazione linguistica e culturale, insegnante di Spagnolo e Portoghese, scrittore, traduttore ed interprete.
#Jam: momento di improvvisazione che coinvolgerà musica, scrittura e arti visive.
Poeta, rapper e artista figurativo, Angelo detto “Nge” propone per la fase #jam alcuni suoi lavori musicali.
Sono stati esposti, inoltre, alcuni suoi collage durante la serata, assieme ad un’opera di Salvatore Simioli.
Foto “amatoriali”.

13511034_10209608123943896_3950016147585165335_n

Angelo “Nge” e Francesca Saladino presentano il gioco “I cadaveri squisiti”

13567305_10208473596031202_6007563903866936595_n

In foto, collage di Angelo “Nge”.

*(1) mestiere per cui non mi sento tagliata, ma che ho praticato per tre anni dandovi una forma quanto più vicina alla riflessione critica, all’analisi dei fenomeni piuttosto che al mero riportare notizie e al conoscere e diffondere iniziative e progetti locali di carattere artistico, culturale, in particolar modo del panorama giovanile attraverso il settimanale casertano “Il Caffè“. 

13318738_269825443405355_432745932_n

13-10-2016

Per la poesia, ospiti Serena De Luca Bosso (detta “La Baudelaire”) , scrittrice dalla vena gotica, e Antonio Di Vilio.
Antonio Di Vilio , laureato in Lingue e letterature comparate dell’Università degli studi L’Orientale di Napoli, scrive di poesia e di cinema su alcuni blog ( tra cui il nostrano “Il rumore delle cose” ) e si concentra in particolar modo sulla produzione poetica in lingua inglese del ‘900. Alcuni suoi inediti sono apparsi su riviste come “Neobar” , “Versante ripido”. Cura un piccolo Club della poesia in un’associazione culturale nella sua cittadina per avvicinare i ragazzi alla lettura poetica. Collaboratore editoriale esterno della casa editrice “Edizioni Spartaco” .
Serena De Luca Bosso, scrittrice di Horror e poetessa. Pubblica su Wattpad, la nota piattaforma di ebook sharing , con il nome d’arte “La Baudelaire” il suo primo romanzo, ” Il fantasma di Montmartre”, assieme ad altri racconti dell’orrore.
Per la divulgazione delle culture, ospiti Chiara Costanzo, docente di Arabo e fondatrice dell’associazione di promozione culturale AraboCe, e Metin Budak, che hanno recitato, rispettivamente in arabo e in curdo, un testo del poeta palestinese Mahmoud Derwish e uno di Nazim Hikmet, accompagnati dalle suggestive sonorità dell’hang drum della musicista Ilaria Nasta.
Esposizione di opere d’arte della pittrice Alessandra Alu, realizzate con la tecnica del drip painting, che si ispira a Pollock.
Open mic per i partecipanti.
Il momento laboratoriale è stato una esercitazione sulla tipologia di Scrittura Breve. Tema dell’esercitazione: “Simbolo e Archetipo“, a cura di Maria Pia Dell’Omo. Occorrente: fogli e penne; in alternativa, tablet o smartphone.
Gioco di scrittura creativa: “Il Mostro di Frankenstein”, un gioco a composizione aperta e collettiva, in versi o in prosa.

Un pensiero su “Laboratorio Poetico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...